I LUOGHI

Le tappe del viaggio sono state riflettute a lungo, per alcuni mesi. Abbiamo scelto di affidarci a un’agenzia Statunitense che si chiama Bootsnall per organizzare il nostro Round the world Ticket, ossia un biglietto aereo particolare che ti permette di girare letteralmente il mondo a costi molto inferiori. Al momento della partenza abbiamo acquistato soltanto la prima tranche del volo.

Gli spostamenti principali, tra gli stati per intenderci, si svolgeranno in aereo, mentre all’interno vedremo di volta in volta cosa sarà più comodo.

Le tappe:

  • Milano-Ikaria, isola Greca in cui si narra cadde Icaro dopo il volo verso il Sole, famosa per essere stata luogo di confino degli anarchici dissidenti durante il regime dei Colonnelli; anarchici che poi hanno scelto di rimanere e di rendere quest’isola decisamente libera e aperta. Si dice che Icaria abbia un altissimo tasso di longevità.
  • Ikaria – Atene
  • Atene – Istanbul, Turchia
  • Istanbul – Mumbai, India
  • Mumbai – Goa, India: via terra, nell’arco di tre mesi e mezzo, percorreremo con mezzi che scopriremo sul luogo, la costa ovest dell’India del Sud per arrivare, dal Goa, a Cochi, all’estrema punta Sud.
  • Cochi – Bangkok, Thailandia
  • Bangkok – Ko Samui, Thailandia

Questa è la prima parte del viaggio. La seconda parte del viaggio, a tutt’oggi, è immaginata così:

  • Bangkok – Bali, Indonesia
  • Bali – Tokyo, Giappone
  • Tokyo – San Francisco, USA
  • San Francisco – Città del Mexico, Mexico
  • Città del Mexico – Houston, USA
  • Houston – New York, USA
  • New York – Milano

2 pensieri su “I LUOGHI

  1. Ciao!
    Siamo una famiglia con 2 figlie di 4 e 7 anni e stiamo pensando anche noi ad un’avventura simile alla vostra.
    Come mai avete scelto queste tappe? e dove dormite?
    Affittate appartamenti?
    Grazie!

    Mi piace

    • Ciao Mirko, abbiamo scelto le tappe secondo i desideri, secondo la facilità di accesso ai luoghi, secondo i servizi presenti e accessibili nei luoghi e, non ultimo, secondo le condizioni igieniche. Quest’ultima precondizione è dovuta anche al fatto che non siamo vaccinati.

      Nei posti che visitiamo velocemente scegliamo 1/2 stanze presso alberghi/residence/affittacamere/guesthouse/capanne. Questo avviene tramite sito/blog/social network/conoscenza da parte di altri o veloce perlustrazione del luogo. Nei posti in cui restiamo per lungo tempo prenotiamo una stanza per 2-3 gg e poi ci mettiamo a trovare un appartamento o qualcosa di simile: è difficile trovare a scatola chiusa un posto con un buon rapporto qualità/prezzo. Sempre meglio visionare i posti (è capitato molto spesso di avere la cucina ma senza il pentolame), controllarne la pericolosità, la pulizia, la cura (molto importante avere in questi casi uno spazio con almeno 2 stanze) e i riguardi di chi gestisce l’appartamento, ect. Non mi dilungo ma immagino che capisci perfettamente il bisogno di stare bene nei luoghi in cui vivi, altrimenti diventa un inferno, anche con le bimbe un pò più grandi.

      Spero d’averti aiutato, in bocca al lupo e buon riposo

      Caterina

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...